by TheCoevas: Musicians of Words / Strumentisti di Parole

Una profezia tibetana

Nel 1959, a un vecchio lama appena arrivato in India hanno chiesto:‹‹Come hai fatto a fuggire dal Tibet e attraversare a piedi le alte montagne coperte di neve dell’Himalaya?›› Lui ha risposto:‹‹Un passo alla volta›› La via, come sempre, incomincia sotto i tuoi piedi con il primo passo che fai. Dove ti trovi in questo momento? È proprio il punto da cui partiamo.

La verità può essere celata, ma è sempre presente per chi è pronto a percepirla.

È troppo vicina, perciò ci sfugge

Sembra troppo bella per essere vera, perciò non ci crediamo.

È troppo profonda, perciò non riusciamo a sondarla.

Non è fuori di noi, perciò non riusciamo a recuperarla.

Un istante di consapevolezza totale è un istante di perfetta libertà e illuminazione.(Manjusri, divinità della saggezza)

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...