by TheCoevas: Musicians of Words / Strumentisti di Parole

Déjà vu

Il déjà vu (in Francese /deʒavy/ “già visto”), è la sensazione di aver già vissuto precedentemente un avvenimento o una situazione che si sta verificando. Il termine fu creato dallo psicologo francese Émile Boirac (1851–1917), nel suo libro L’Avenir des sciences psychiques (“Il futuro delle scienze psichiche”), revisione di un saggio che scrisse quando ancora era studente all’Università di Chicago. L’esperienza del déjà vu è accompagnata da un forte senso di familiarità, ma di solito anche dalla consapevolezza che non corrisponde realmente ad una esperienza vissuta (e quindi si vive un senso di “soprannaturalità”, “stranezza” o “misteriosità”): l’esperienza “precedente” è perlopiù attribuita ad un sogno. In alcuni casi invece c’è una ferma sensazione che l’esperienza sia “genuinamente accaduta” nel passato. Questo senso di familiarità, ad alto valore emotivo, si può estendere (pervasivamente) a tutti gli elementi presenti in quel momento nell’ambiente percepibile, anche se nuovi.

 

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...