by TheCoevas: Musicians of Words / Strumentisti di Parole

De atmosfera

Il paesaggio esterno ha una strana sintonia con il paesaggio interno, in una sorta di trasformazione alchemica. In Fernando Pessoa ho trovato una descrizione efficace di questa trasmigrazione dall’uno all’altro.

Ogni stato d’animo è un paesaggio. Voglio dire che ogni stato d’animo è non solo rappresentabile con un paesaggio, ma è  veramente un paesaggio. C’è in noi uno spazio interno in cui la materia della nostra vita fisica si agita. Così la tristezza è un lago morto dentro di noi, una allegria un giorno di sole nel nostro spirito… Avendo noi, pertanto, allo stesso tempo, coscienza dell’esterno e del nostro spirito, ed essendo il nostro spirito un paesaggio, abbiamo al tempo stesso coscienza di due paesaggi. Questi paesaggi si fondono, si interpenetrano, in modo che il nostro stato d’animo, quale esso sia, soffre del paesaggio che stiamo vedendo – in un giorno di sole un’anima triste non può essere tanto triste come in un giorno di pioggia – e anche il paesaggio esterno soffre del nostro stato d’animo. (F.Pessoa, Obra poetica)

Fiorella Corbi

Una Risposta

  1. “Le emozioni non hanno simpatia per l’ordine fisso.” Y. Mishima

    marzo 12, 2011 alle 3:54 pm

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...