by TheCoevas: Musicians of Words / Strumentisti di Parole

Velluto tattile

Distorta esplorazione dei lati oscuri. Dietro la tranquilla e stereotipata normalità si nascondono inquietudini, perversioni, violenze e ambiguità. Un immaginario disturbato e distorto; incubo dal carattere decisamente simbolista. Bizzarre e lugubri avventure metafora del mistero. Colori sgargianti e violenti, ma irreali. Poi, tinte chiassose lasciano il posto al nero ostile della notte, l’azzurro, il rosso, il giallo vengono avvolti dal blu dell’oscurità. Il buio accompagna ed esaspera questa lenta e graduale discesa all’interno delle degenerazioni. Lo sguardo, le occhiate negate osservano una vetrina. Il delirio e la solitudine drogata conducono verso il blu del cielo, che dissolvendosi in velluto non tranquillizza più. Qualcosa si è rotto definitivamente, qualcuno ci ha trasmesso inquietudine.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...