by TheCoevas: Musicians of Words / Strumentisti di Parole

Sarcofago degli sposi – Arte Etrusca

Sarcofago degli Sposi, scultura in terracotta rinvenuta nella necropoli di Cerveteri, databile al VI°sec. A.C. e conservato nel Museo Etrusco di Villa Giulia a Roma.

About these ads

Una risposta

  1. Cara Iride,sono toscano..di Firenze; vivo da 35 anni in Casentino,una vallata meravigliosa.
    Sono cresciuto con il Senso del bello,perchè lo ho visto in tanti monumenti,in quadri ,in sculture create da uomini a loro volta plasmati dalla bellezza del paesaggio limitrofo.
    che dire poi del Casentino,una scultura di paesaggio,in minima parte fatta tale dall’uomo,in gran parte “genius” dell’Universo.Voglio raccontarti la storia di mio padre;rimasto orfano in tenera età di entrambi i genitori,fu cresciuto dalla nonna materna con il contributo delle puttane fiorentine del centro storico di quegli anni ’20.
    L’immagine di questo sarcofago suppone una cultura di eguale dignità tra l’uomo e la donna.In più,voglio dirti una cosa…Toscana..deriva da Tosca ,che in lingua etrusca significa Puttana…a mio modo di sentire,non è un’offesa..anche perchè nell’animo dell’uomo fiorentino ..la donna,prima di tutto è sentita come una..Sorella.

    dicembre 23, 2011 alle 2:11 pm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 336 follower